Biostimolazione autologa PRP

E' una tecnologia recente utilizzata da molti specilisti per ottenere la rigenerazione dei tessuti. Si esegue un prelievo ematico, in provette che contengono un gel separatore, si centrifuga e si ottiene il gel piastrinico (PRP) nel quale ci sono i fattori di crescita tissutale. Nei tessuti ove si inietta questo gel si ottiene un rinnovamento cellulare che dura per mesi.
Viso, collo, decollete, mani, interno braccia, coscie, glutei, addome, possono essere trattati con risultato di rassodamento e rivitalizzazione della pelle. Può essere trattato anche il cuoio capelluto con arresto della caduta dei capelli, rafforzamento e ricrescita di nuovi capelli.